5 dicembre 2018

Temporary Portraits – Grazie a tutti!

Temporary Portraits – 3 giorni da ricordare!

Grazie a tutti per essere venuti, per aver accettato così in tanti il mio invito.
180 ritratti in 3 giorni per un totale di 2.700 scatti.
40 ore per la selezione degli scatti migliori e 350 ore di post-produzione per arrivare al risultato finale.

Temporary Portraits – on line e off line

Nei giorni scorsi, chi si è fatto ritrarre, ha ricevuto nella propria casella di posta elettronica, uno o più scatti post-prodotti in bassa definizione.

In molti hanno richiesto la stampa del proprio ritratto o quello dei propri figli, in formato 15cm x 15cm su supporto rigido: per appenderla in casa, per regalarla ai nonni…
Le stiamo ordinando! Saranno bellissime.

Temporary portraits – postproduzione

Molte persone mi chiedono il perchè della post-produzione sui ritratti.

La macchina fotografica non “vede” come un occhio umano. E la luce che utilizzo sul set è molto particolare.
La persona ritratta può apparire quindi con più rughe o più occhiaie di quanto sia abituato a vedere nello specchio e può non riconoscersi, non ritrovarsi. Questo accade perchè la macchina fotografica non sceglie, come facciamo noi, dove posare l’attenzione mentre guarda una persona. Noi ci focalizziamo sullo sguardo, sulle espressioni della bocca. La macchina fotografica invece, porta tutto in primo piano.

Con la post-produzione non cancello dal viso i segni del tempo o i tratti caratteristici di una persona, ma li porto in secondo piano, focalizzandomi sopratutto sugli occhi.

Temporary Portraits – ringraziamenti

Sono stati 3 giorni intensi in cui tutti mi avete permesso di entrare in contatto con voi attraverso l’obiettivo. Vi ringrazio per la fiducia che mi avete dato e per l’entusiasmo con cui avete partecipato.

Un grazie anche ad Alfonso Chianese che ha seguito tutto l’evento con la sua macchina fotografica, realizzando un bellissimo reportage di cui qui sopra vedete un estratto.

Temporary Portraits – la mostra

Nei primi mesi del 2019, presso Idea4Mi la “padrona di casa” Paola Gianotti ospiterà la mostra Temporary Portraits realizzata con una selezione dei vostri ritratti.

RECENT POSTS